hub diffuso

 

Nell’estate del 2019 i comuni di Lama Mocogno, Fiumalbo, Pievepelago, Montecreto e Riolunato hanno condiviso l’avvio di una progettualità di sistema a medio termine volta a favorire una crescita inclusiva dei propri territori. L’intervento, denominato Appennino Plus, contribuisce a risolvere le sfide dei territori rappresentati da bassa crescita economica, calo demografico, difficoltà di valorizzazione e tutela dei beni paesaggistici e del territorio.

Gli elementi individuati come driver di sviluppo sono:

  • Investimento in qualità del capitale umano
  • Uso abilitante delle tecnologie e pieno utilizzo delle opportunità date dalla banda larga
  • Riuso in modalità diffusa degli edifici pubblici poco utilizzati o utilizzabili con diverse modalità orarie al fine di creare, almeno inizialmente, le massime sinergie possibili.

Appennino PLUS mira a sviluppare un’offerta capace di:

  • Promuovere lo sviluppo di competenze per i lavori del futuro, in linea con gli Indirizzi Generali di Programmazione del “DUP Unione dei Comuni del Frignano” che suggeriscono di “stimolare l’imprenditorialità giovanile e migliorare i sistemi di formazione” per la crescita sociale ed economica
  • Stimolare lo sviluppo di nuova impresa e rafforzare le imprese esistenti, attraverso progetti in grado di promuovere l’imprenditorialità, offrire servizi e soluzioni che utilizzino il digitale, la robotica, l’innovazione tecnologica come fattore abilitante e distintivo
  • Immaginare nuove destinazioni d’uso e attività per gli spazi inutilizzati, cercando di attrarre nuovi utenti anche grazie alle opportunità del digitale
  • Sviluppare un’immagine del territorio condivisa, strategica, promossa da tutti gli attori locali nell’ottica della qualificazione territoriale in tutte le sue forme

hub diffuso

 

Nell’estate del 2019 i comuni di Lama Mocogno, Fiumalbo, Pievepelago, Montecreto e Riolunato hanno condiviso l’avvio di una progettualità di sistema a medio termine volta a favorire una crescita inclusiva dei propri territori. L’intervento, denominato Appennino Plus, contribuisce a risolvere le sfide dei territori rappresentati da bassa crescita economica, calo demografico, difficoltà di valorizzazione e tutela dei beni paesaggistici e del territorio. Tali Comuni si propongono quindi con una progettualità d’area e come Comuni sperimentali di un primo progetto, i cui esiti potranno essere estesi nella medesima area a Comuni confinanti e con analoghe problematiche e caratteristiche, ma anche all’intero appennino Tosco Emiliano in quanto molti Comuni dell’Appennino Emiliano Romagnolo e Toscano presentano problematiche e opportunità che andremo a descrivere nelle pagine seguenti.

Gli elementi individuati come driver di sviluppo sono:

  • Investimento in qualità del capitale umano
  • Uso abilitante delle tecnologie e pieno utilizzo delle opportunità date dalla banda larga
  • Riuso in modalità diffusa degli edifici pubblici poco utilizzati o utilizzabili con diverse modalità orarie al fine di creare, almeno inizialmente, le massime sinergie possibili.

Appennino PLUS mira a sviluppare un’offerta capace di:

  • Promuovere lo sviluppo di competenze per i lavori del futuro, in linea con gli Indirizzi Generali di Programmazione del “DUP Unione dei Comuni del Frignano” che suggeriscono di “stimolare l’imprenditorialità giovanile e migliorare i sistemi di formazione” per la crescita sociale ed economica
  • Stimolare lo sviluppo di nuova impresa e rafforzare le imprese esistenti, attraverso progetti in grado di promuovere l’imprenditorialità, offrire servizi e soluzioni che utilizzino il digitale, la robotica, l’innovazione tecnologica come fattore abilitante e distintivo
  • Immaginare nuove destinazioni d’uso e attività per gli spazi inutilizzati, cercando di attrarre nuovi utenti anche grazie alle opportunità del digitale
  • Sviluppare un’immagine del territorio condivisa, strategica, promossa da tutti gli attori locali nell’ottica della qualificazione territoriale in tutte le sue forme

Formazione imprenditoriale online e offline

Montecreto come luogo di trasformazione per le imprese del territorio e attrazione di nuove idee imprenditoriali.

Accedi, fai richiesta, co-progetta iniziative per lo sviluppo economico.
Contattaci per avere maggiori informazioni e scoprire le iniziative in programmazione.

organizzazione di spazi condivisi per il coworking

Il Monastero di Montecreto è stato rifunzionalizato ed è pronto od ospitare su richiesta professionitsi e team interessati ad un luogo iconico dover poter lavorare o svolgere attività
Contattaci per manifestare il tuo interesse.

residenze per giovani innovatori urbani

Il Convento di Montecreto sarà luogo di aggregazione, nascita e sviluppo di comunità creative funzinali a progetti di innovazione sul territorio.
Scopri i progetti in corso o programmati.
Conttataci per candidare il tuo progetto.

Formazione imprenditoriale online e offline

Orario: 9 am – 7 pm

Montecreto come luogo di trasformazione per le imprese del territorio e attrazione di nuove idee imprenditoriali.

Accedi, fai richiesta, co-progetta iniziative per lo sviluppo economico.
Contattaci per avere maggiori informazioni e scoprire le iniziative in programmazione.

organizzazione di spazi condivisi per il coworking

Location: Sala del refettorio

Orario: 9 am – 7 pm

Il Monastero di Montecreto è stato rifunzionalizato ed è pronto od ospitare su richiesta professionitsi e team interessati ad un luogo iconico dover poter lavorare o svolgere attività
Contattaci per manifestare il tuo interesse.

residenze per giovani innovatori urbani

Location: Sala del refettorio

Orario: 9 am – 7 pm

Il Convento di Montecreto sarà luogo di aggregazione, nascita e sviluppo di comunità creative funzinali a progetti di innovazione sul territorio.
Scopri i progetti in corso o programmati.
Conttataci per candidare il tuo progetto.